PUBBLICATO DALLA
Chiesa di Scientology
dal 1968
CONDIVIDI

risposta ai disastri

Aiutare il Pakistan a riprendersi

I Ministri Volontari per aiutare il Pakistan

Quando un terremoto di magnitudine 7,5, con il suo boato, ha scosso il nord del Pakistan e l’Afghanistan nell’ottobre del 2015, mietendo più di 500 vittime, ferendone altre 2200 e distruggendo 12.000 abitazioni, il Ministro Volontario di Scientology (VM) Perwaiz ul-Hasan è entrato subito in azione. Insieme alla sua squadra di VM, inclusi i medici, valicò numerosi punti di controllo della polizia diretto a una delle zone più colpite dal terremoto, Shangla, precedente quartier generale dei Talebani nel Pakistan e regione in cui questi ultimi esercitano ancora una certa influenza. Le squadre hanno allestito campi medici per i villaggi senza immediato accesso a un ospedale o a un ambulatorio nelle vicinanze.

All’inizio del 2016, i VM hanno aiutato 5300 residenti e addestrato centinaia di persone sulle tecniche per assistere coloro che vennero feriti ed emotivamente segnati.

“Sono rimasto così ben impressionato dalla vostra vocazione e partecipazione”, ha scritto Wagar Ahmad, eminente membro della Valle Shangla Shahpur. “Tutti i cittadini di Shangla vi sono grati per il vostro prezioso aiuto.”